Mozione – Veicoli autonomi: occorre definire al più presto il quadro legislativo!

Testo

Il Consiglio federale è incaricato di definire al più presto il quadro legislativo, elaborando le necessarie modifiche alle diverse leggi applicabili (LCS-RS 741.01, LCA-221.229.1, ecc.) per definire in particolare gli aspetti tecnici e giuridici che regolano l’uso di veicoli autonomi in Svizzera

Motivazione

Il futuro della mobilità sembra oramai segnato e si chiama veicoli autonomi. In sostanza si tratta di veicoli che, grazie a diverse funzioni tecniche (come radar, lidar, GPS, visione artificiale, ecc.), sono in grado di soddisfare le principali esigenze di trasporto senza l’ausilio dell’intervento umano. L’evoluzione in questo nuovo settore è incessante e tutte le maggiori case automobilistiche, ma anche alcuni colossi della Silicon Valley (Google in primis, ma anche altri) stanno investendo moltissimo nello sviluppo di questa tecnologia. Di pari passo si stanno moltiplicando le prove per testare questo tipo di veicoli, anche nel traffico stradale, non senza ovviamente qualche problema (v. ad es. https://www.nzz.ch/schweiz/selbstfahrender-minibus-postauto-unterbricht-test-nach-unfall-ld.118212). Nessuno è in grado di prevedere quale sarà l’evoluzione dei veicoli autonomi e quando la tecnologia potrà essere ritenuta affidabile sotto tutti i punti di vista. In ogni caso la tendenza appare irreversibile per cui è opportuno confrontarsi tempestivamente con tutta una serie di problemi che questa nuova frontiera della tecnologia pone. E’ infatti evidente che siamo di fronte a un cambio di paradigma che rimette in discussione le regole che sono attualmente in vigore. Ciò ci impone conseguentemente di adattare il quadro legislativo in modo da regolamentare alcune questioni fondamentali e delicate, come ad esempio (l’elenco non è esaustivo): i requisiti tecnici di questi veicoli, le norme di sicurezza (che dovranno essere molto elevate visto il carattere innovativo dei veicoli), la riconoscibilità degli stessi per gli utenti della strada, il tema della privacy e non da ultimo le questioni giuridiche legate alle responsabilità in caso di incidente, anche nell’ottica assicurativa.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *