Fabio Regazzi

Si vince solo costruendo alleanze: nei miei 12 anni a Berna ho imparato che è grazie al dialogo, alla collaborazione e all’esperienza che si trovano le soluzioni ai problemi del Paese.

Il mio impegno a Berna

  • la difesa delle PMI ticinesi e una concorrenza equa;
  • una piazza finanziaria competitiva e diversificata;
  • una mobilità ferroviaria, stradale e aerea efficiente e complementare;
  • un rafforzamento del ceto medio e delle famiglie;
  • una politica climatica sensata, senza inutili tasse ed eccessi;
  • una maggiore attenzione alle zone periferiche e all’agricoltura di montagna.

“Considero la politica una palestra della passione temprata dalla storia e dal rispetto per le idee.”

Locarnese di nascita, classe 1962, sono attivo a Berna in qualità di Consigliere nazionale dal 2011. Attualmente membro della Commissione Economia e Tributi, precedentemente ho fatto parte della Commissione dei trasporti e delle telecomunicazioni. Prima dell’esperienza federale, sono stato Gran Consigliere dal 1995 e ancora prima Consigliere comunale Gordola, comune in cui ho trascorso tutta la vita e in cui abito ancora oggi.

Avvocato e notaio di formazione, dal 2000 ho ripreso la conduzione dell’azienda di famiglia, di cui oggi presiedo il Consiglio di amministrazione. Dal 2021 presiedo l’Unione Svizzera delle Arti e dei Mestieri usam. Sono attivo, inoltre, in qualità di Presidente in diverse altre organizzazioni, tra le quali la SAM Massagno Basket, la Federazione Cacciatori Ticinesi, Swiss Shippers’ Council.

Nel mio tempo libero amo praticare la caccia, disciplina che mi accompagna dalla giovane età la vita e che mi vede impegnato anche politicamente.
Non da ultimo, una componente centrale della mia vita è lo sport: dopo aver giocato per anni a calcio, oggi mi dedico volentieri a lunghe uscite in montagna ed escursioni in pelle di foca.

Ultime Notizie

Scintille a Matrioska tra Regazzi e Pronzini

Scintille a Matrioska tra Regazzi e Pronzini

TicinoNews Il tema dello sciopero del 29 febbraio ha acceso la discussione. Regazzi: "Un'operazione ingiustificata nel momento attuale". Pronzini: "I settori privati sono precari perché ci sono padroni come lui". È stata decisamente calda la puntata di...

Tredicesima dell’AVS attenzione al boomerang

Tredicesima dell’AVS attenzione al boomerang

Corriere del Ticino. L'opinione Con la votazione del prossimo 3 marzo i promotori dell’iniziativa per una 13. AVS hanno deciso di rimettere in discussione uno dei capisaldi su cui si basa la nostra società: il principio di solidarietà tra generazioni. Con la promessa...

Ultimi Video